All'interno
Home / Extra (pagina 4)

Extra

Condanne a morte in Egitto e attualità UE

Mohammed Morsi

Due ospiti oggi a Caffè Mondo. Sabrina Gasparrini, Non c’è Pace senza Giustizia, commenta la condanna a morte dell’ex Presidente Mohammed Morsi in Egitto e Nathalie Tocci, Vice Presidente IAI, che analizza dossier d’attualità dell’Unione Europea: immigrazione, Grexit e Brexit.

Ascolta »

Taleban scatenati in Afghanistan. Morto cooperante italiano

Kabul

Si parla di Afghanistan oggi a Caffè Mondo con l’analista Emanuele Giordana. Ieri a Kabul massacro dei taleban in una guest house della capitale. Morte almeno 14 persone, tra loro il cooperante Alessandro Abati, 48 anni, ucciso con la sua compagna kazaka. Nel corso della trasmissione il giornalista Tommaso Basevi …

Ascolta »

In Francia cresce un clima liberticida

No Islam Francia

Il liceo Averroès di Lille: da scuola modello a sospetta incubatrice di fondamentalisti – la legge del 1905 impedisce finanziamenti pubblici diretti a istituti religiosi – lo stato francese ha dovuto adattarsi al cambiamento del tessuto sociale e religioso del paese – che ruolo può avere l’Islam nel paese? – …

Ascolta »

L’Agenda immigrazione dell’Unione Europea

Mogherini e Juncker

Ospite oggi di Caffè Mondo per parlare di UE e immigrazione, Marco Zatterin, corrispondente a Bruxelles per La Stampa. Nella seconda parte della trasmissione l’approfondimento sul progetto WE for Expo, “Lo spreco alimentare”, prodotto da oltreradio.

Ascolta »

Riflessioni su voto in UK e in Polonia

Polonia

Ospiti oggi a Caffè Mondo il Presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, Daniele Capezzone, che commenta le Elezioni Politiche Generali 2015 nel Regno Unito, vinte dai Conservatori di David Cameron, e Marek Lehnert, corrispondente in Italia per la radio pubblica Polskie Radio, che analizza il primo turno delle …

Ascolta »

Quando cambiò la diplomazia

170 anni fa l’avvento del telegramma decretò un primo cambio di paradigma per la diplomazia, ora sono i social network a dettarne un’ulteriore frontiera – la diplomazia della scacchiera oggi deve andare di pari passo con quella digitale – l’83% dei 193 paesi che siedono all’ONU è anche su Twitter …

Ascolta »

Il giorno della vittoria russo, senza gran parte del mondo

Parata Mosca

Settanta anni dalla vittoria sul nazismo. Quella che per il resto del mondo è la Seconda guerra mondiale, per i russi è il trionfo nella “Grande guerra patriottica”, nella quale prima respinsero l’Operazione Barbarossa: l’avanzata tedesca sul loro territorio. Ne parlano a Caffè Mondo, Anna Zafesova, giornalista de La Stampa …

Ascolta »

Embedded con gli americani in Afghanistan

Afghanistan

Il banco di prova per la sicurezza oggi è la risposta delle forze afghane alle minacce terroristiche – il paese deve potersi reggere in autonomia – ho parlato con il generale Campbell – ho intervistato il presidente Ghani: una persona di carisma e pacata, dotata di grande cultura e pragmatismo …

Ascolta »

Vi racconto la storia del primo francobollo del mondo

 Senza il Penny Black non si sarebbe cambiata la storia della comunicazione Nel 2015 il Penny Black, il primo francobollo del mondo, compie 175 anni. Era nato a Londra il 6 maggio del 1840 cambiando la storia della comunicazione. A oltreradio, racconta la sua storia Giulio Filippo Bolaffi, ad del …

Ascolta »
radioradicale.it