All'interno
Home / Spazio transnazionale / Proteste in Catalogna dopo le pesanti condanne agli indipendentisti

Proteste in Catalogna dopo le pesanti condanne agli indipendentisti

Francesco Olivo (Giornalista de La Stampa) racconta a RadioRadicale la giornata di proteste in Catalogna seguita alla prima sentenza a carico dei separatisti catalani promotori del referendum con il quale nel 2017 venne tentata la secessione della regione autonomista dalla Spagna. la condanna più pesante è andata (13 anni) è andata a Oriol Junqueras, uno dei leader dell’indipendentismo catalano tutt’ora in carcere; pena che variano tra i 9 e i 12 anni per altri 12 politici protagonisti del tentativo di distacco di Barcellona da Madrid. Per tutti accusa di sedizione e malversazione. È questa la sentenza emessa questa mattina dal tribunale supremo spagnolo a carico dei capi separatisti della Catalogna. Il tribunale con ha invece ritenuto fondata l’accusa di ribellione, reato che avrebbe fatto salire la condanna a 25 anni.

Ascolta anche

Il caso Ilva ancora in stallo. Nazionalizzazione?

Ilva, stallo con ArcelorMittal. Prende quota la nazionalizzazione. Giorgio Arfaras (Direttore di Lettera Economica del …

radioradicale.it