All'interno
Home / Spazio transnazionale / Venezuela: Arrestato il vice di Guaidò. USA: Ci saranno conseguenze

Venezuela: Arrestato il vice di Guaidò. USA: Ci saranno conseguenze

Juan Guaidó, il leader oppositore autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela, ha denunciato che il Servizio bolivariano di intelligence (Sebin) ha “sequestrato” il vicepresidente dell’Assemblea nazionale (An). In un tweet, Guaidó ha avvertito: “Allertiamo il popolo del Venezuela e la comunità internazionale che il regime ha sequestrato Edgar Zambrano”.

Gli Usa hanno giudicato “arbitrario” l’arresto del primo vicepresidente dell’Assemblea nazionale del Venezuela, Edgar Zambrano, e hanno sottolineato che se il deputato di opposizione non sarà liberato immediatamente, “ci saranno conseguenze”. “La detenzione arbitraria del deputato Edgar Zambrano da parte delle oppressive forze di sicurezza di Maduro in Venezuela è illegale e imperdonabile. Maduro e i suoi complici sono direttamente responsabili della sicurezza di Zambrano”, si legge in un tweet dell’ambasciata virtuale degli Stati Uniti in Venezuela, account ufficiale del Dipartimento di Stato Usa per il Paese. “Se non sarà rilasciato immediatamente, ci saranno conseguenze”, continua il messaggio.

Le analisi di Carlo Cauti (Analista de Il Giornale e di Limes) in collegamento da San Paolo (Brasile) e Ana Gabriela Di Lodovico (Collaboratore Lingua spagnola e Esperto Linguistico, Università di Roma La Sapienza. Attivista per la libertà in Venezuela).

Ascolta anche

Addio a Gianni De Michelis

Il ricordo di Gianni De Michelis. A RadioRadicale Gianluca Ansalone (Analista), Maurizio Caprara (Editorialista del …

radioradicale.it