All'interno
Home / Spazio transnazionale / Erdogan, presto nuova operazione contro i curdi. Proteste di Istanbul contro il voto da rifare

Erdogan, presto nuova operazione contro i curdi. Proteste di Istanbul contro il voto da rifare

“Libererete presto Manbij e l’est del fiume Eufrate” nel nord della Siria “dai gruppi terroristici”. Lo ha detto incontrando i cadetti dell’Università nazionale della Difesa ad Ankara il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, preannunciando così una nuova offensiva delle truppe turche contro le milizie curde dell’Ypg. Intanto proteste di Istanbul contro la decisione di far ripetere il voto nella città, perse dal partito di Erdogan dopo undici vittorie consecutive.

Le analisi di Piero Fassino (Deputato del Partito Democratico. Responsabile Politica Estera), Mariano Giustino (Corrispondente per RadioRadicale dalla Turchia) in collegamento da Ankara e Carlo Marsili (Già Ambasciatore d’Italia in Turchia)

Ascolta anche

L’Italia, il Russiagate e una possibile Crisi di Governo

Andrea Romano (Storico. Deputato del Partito Democratico), Maurizio Molinari (Direttore de La Stampa) e Gianmarco …

radioradicale.it