All'interno
Home / Spazio transnazionale / Stop alle esenzioni Usa sull’import di petrolio dall’Iran

Stop alle esenzioni Usa sull’import di petrolio dall’Iran

Basta con i waiver, con le deroghe al blocco dell’import di petrolio iraniano. L’amministrazione Trump ha deciso di dare un completo giro di vite alla stretta sul greggio di Teheran, con l’obiettivo esplicito di azzerarlo, annunciando che non rinnoverà alcuna delle esenzioni finora concesse a otto paesi, tra i quali l’Italia (gli altri sono Grecia, Taiwan, Cina, India, Turchia, Giappone e Corea del Sud), i quali potevano ancora ricevere quel controverso oro nero perché avevano dimostrato, agli occhi di Washington, d’aver compiuto significativi passi avanti nel chiudere i rubinetti iraniani. I waiver, della durata di 180 giorni, cioè di sei mesi, sono in scadenza il 2 maggio.

A RadioRadicale Giampiero Gramaglia (Direttore di Affari Internazionali) e Mario Sechi (Direttore di List).

Ascolta anche

L’Italia, il Russiagate e una possibile Crisi di Governo

Andrea Romano (Storico. Deputato del Partito Democratico), Maurizio Molinari (Direttore de La Stampa) e Gianmarco …

radioradicale.it