All'interno
Home / Spazio transnazionale / La Spagna al voto anticipato. Indipendentisti catalani a processo

La Spagna al voto anticipato. Indipendentisti catalani a processo

La Spagna tornerà a votare il 28 aprile. Mancava solo la data per ufficializzare la decisione del premier socialista Pedro Sanchez che, dopo aver perso la battaglia in Parlamento sulla legge di bilancio, ha preferito rilanciare con le elezioni anticipate invece di vivacchiare. E’ iniziato intanto a Madrid il processo ai leader indipendentisti della Catalogna accusati di ribellione contro lo Stato spagnolo per aver organizzato il referendum sulla secessione (nell’ottobre del 2017) e per essere poi arrivati alla proclamazione unilaterale della Repubblica indipendente.

A RadioRadicale Elena Marisol Brandolini (Giornalista freelance) in collegamento da Madrid e Leonida Tedoldi (Insegna Storia delle istituzioni politiche e Storia delle istituzioni internazionali all’Università di Verona).

 

Ascolta anche

Spazio transnazionale mattina, 21 giugno 2019

Ue, fumata nera al vertice sulle nomine – Divergenze Italia-Ue sui conti, negoziato in salita …

radioradicale.it