All'interno
Home / Spazio transnazionale / Il debito italiano, la Brexit e l’Unione Europea

Il debito italiano, la Brexit e l’Unione Europea

Il Governo italiano approva la manovra finanziaria che prevede un rapporto tra deficit e pil a quota 2,4% per tre anni. Le reazioni da Bruxelles e dei mercati. Brexit: Boris Johnson attacca il piano May alla vigilia del Congresso dei Tory. Sui due temi del giorno, a RadioRadicale, si confrontano Angelo De Mattia (Già Direttore della Banca d’Italia), Giuseppe Di Taranto (Ordinario di Storia dell’Economia e dell’Impresa alla LUISS Guido Carli), Fabrizio Ravoni (Analista economico), Beda Romano (Corrispondente per il Sole 24ore da Bruxelles), Giulio Sapelli (Storico dell’Economia), Alberto Simoni (Capo Esteri de La Stampa) e Paola Tommasi (Giornalista economica, editorialista di Libero).

Ascolta anche

Olimpio: Cosa sappiamo e cosa no sul Caso Khashoggi

Tutte le novità sul caso Khashoggi raccontate a Radioradicale da Guido Olimpio (Editorialista e analista …

radioradicale.it