All'interno
Home / Spazio transnazionale / L’Italia chiude i porti. La Spagna li apre. Il caso Aquarius

L’Italia chiude i porti. La Spagna li apre. Il caso Aquarius

Una nave della Marina italiana e una delle guardia costiera porteranno a Valencia i migranti che ormai, da tre giorni, aspettano a bordo della nave Aquarius di Sos Mediterranée di approdare in un porto sicuro. Cosi ha deciso all’alba di oggi la sala opeativa della guardia costiera di Roma che ha comunicato la soluzione al comandante della nave che dal pomeriggio di ieri aveva manifestato le grosse preoccupazioni sulla sicurezza di un viaggio lungo 1400 chilometri con un’imbarcazione che sta portando cento persone in più della sua capienza.

L’approfondimento di RadioRadicale sulla questione con Alessandro Minuto Rizzo (Già Vice Segretario della Nato e Presidente della Nato Defense College Foundation), Francesco Olivo (Giornalista de La Stampa), Ambasciatore Ferdinando Nelli Feroci (Presidente dell’Istituto Affari Internazionali) e Lorenzo Trucco (Avvocato, Presidente dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione).

Ascolta anche

UE: Migranti, il Gruppo di Visegrad, le influenze di Putin e l’Unione Bancaria

L’Italia minaccia l’Europa: stop alle frontiere! – La Russia di Putin e la diplomazia del …

radioradicale.it