All'interno
Home / Spazio transnazionale / Dopo Bardonecchia. La Francia non si scusa

Dopo Bardonecchia. La Francia non si scusa

Massimo Nava (Editorialista del Corriere della Sera) e Lorenzo Trucco (Avvocato, Presidente dell’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione) ritornano sullo scontro diplomatico tra Italia e Francia, provocato da un’operazione di cinque agenti della Polizia doganale francese che sono entrati nei locali di un centro per migranti di Bardonecchia, in provincia di Torino, per far fare il test dell’urina a un uomo nigeriano che sospettavano fosse uno spacciatore. Le discussioni delle ultime ore si sono concentrate sulla legittimità del comportamento della polizia francese, che è stato difeso e giudicato regolare dal ministero francese dei Conti pubblici, a cui fa capo la Polizia doganale, mentre invece è stato definito «grave» dal ministero degli Esteri italiano.

Nel corso della puntata l’intervista della BBC World Service a Massimo Gozzelino (Responsabile di Rainbow for Africa UK) sui fatti di Bardonecchia.

 

Ascolta anche

Helsinki: Il super summit Trump-Putin

Francesco Semprini (Corrispondente per La Stampa da New York) e Anna Zafesova (Giornalista de Il …

radioradicale.it