All'interno
Home / Spazio transnazionale / La storia del golpe in Zimbabwe

La storia del golpe in Zimbabwe

Il leader dell’opposizione dello Zimbabwe, Morgan Tsvangirai, ha esortato il presidente, Robert Mugabe, a dimettersi dopo il colpo di Stato dell’esercito che ha messo l’anziano presidente agli arresti domiciliari. Il despota africano però rifiuta. Almeno così riferiscono fonti vicine ai militari che martedì hanno preso il controllo del Paese. L’analisi di Ugo Tramballi (Editorialista del Sole 24Ore) analizza quanto avviene in queste ore in Zimbabwe.

Ascolta anche

Spazio transnazionale, 22 agosto 2020

Caso Navalny – Steve Bannon, rilasciato su cauzione, accusa: “Sono vittima di un complotto politico” …

radioradicale.it