All'interno
Home / Spazio transnazionale / Persecuzione dei Rohingya. Nobel e politici attaccano Aung San Suu Kyi

Persecuzione dei Rohingya. Nobel e politici attaccano Aung San Suu Kyi

Approfondimento di RadioRadicale sulle accuse alla leader birmana, Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace nel 1991, di “pulizia etnica” della minoranza musulmana dei Rohingya, con una lettera aperta al consiglio di sicurezza dell’Onu firmata da premi Nobel e leader politici internazionali. Intervengono Ugo Papi (Giornalista, Responsabile Asia del Partito Democratico) e Francesco Radicioni (Corrispondente per RadioRadicale da Pechino).

Ascolta anche

Trump attacca l’Iran e Assad si rafforza in Siria

Il conflitto in Siria, la guerra a ISIS in Iraq e i mutamenti geopolitici del …

radioradicale.it