All'interno
Home / Spazio transnazionale / Emma Bonino: Poca sostanza a Ventotene

Emma Bonino: Poca sostanza a Ventotene

Due mesi dopo il referendum britannico che ha aperto la strada al divorzio di Londra da Bruxelles, mini vertice tra Mekel, Hollande e Renzi al largo di Ventotene per provare a rilanciare il sogno di un’Europa federale. L’analisi di Emma Bonino (Già Ministro degli Affari Esteri) a RadioRadicale. Nel corso della conversazione la Bonino commenta la questione della proibizione del velo in spiaggia e la decisione del Parlamento di Tobruk, in Cirenaica, di negare la fiducia all’esecutivo libico di Fayez al Sarraj, appoggiato da Nazioni Unite e comunità internazionale.

Ventotene: Bonino, di sostanza se n'e' vista poca
'Spero abbiano chiesto a Hollande perche' rema contro su Libia'
   (ANSA) - ROMA, 23 AGO - Al Vertice Renzi-Hollande-Merkel di
Ventotene, ieri, "simbolismo a parte, di sostanza se n'e' vista
poca": ne e' convinta l'ex ministro degli Esteri Emma Bonino.
   In un'intervista a Radio Radicale Bonino ha spiegato che
primo "era impossibile annunciare chissa' quali novita' a pochi
giorni dal Consiglio europeo di Bratislava, ammesso che ci
siano". Secondo, "la mia impressione, visto il calendario
2016-17, e' che molti paesi saranno molto piu' attenti alle
scadenze elettorali che al bene comune europeo, con l'Europa che
faro' da sfondo, da sfondo importante", nel bene e nel male.
Terzo, "non ho molta fiducia, anzi per niente, in questo metodo
intergovernativo", che non ha mai permesso veri passi avanti in
quanto alla fin fine richiede l'unanimita'.
   L'ex ministro degli Esteri spera infine che Renzi e Merkel
abbiano chiesto a Hollande perche' "rema contro" sulla Libia,
appoggiando Haftar e il parlamento di Tobruk, che proprio ieri
ha bocciato il governo di unita' nazionale di Sarraj.(ANSA).

Burkini: Bonino, non confondiamolo con burqa e niqab
'Detesto idea governo che decide come devo vestire o svestire'
   (ANSA) - ROMA, 23 AGO - Una cosa sono il burqa e il niqab,
"che rendono irriconoscibile una persona", un'altra il burkini,
che in Francia e' stato proibito in alcuni comuni: "Preferirei di
gran lunga un dibattito sulla condizione femminile nel mondo
islamico". In un'intervista a Radio Radicale, l'ex ministro
degli Esteri Emma Bonino afferma di contestare "una posizione
che non ha senso: detesto l'idea di un governo che mi dice come
mi devo vestire o svestire".(ANSA).

Ascolta anche

Spazio transnazionale, 22 agosto 2020

Caso Navalny – Steve Bannon, rilasciato su cauzione, accusa: “Sono vittima di un complotto politico” …

radioradicale.it