All'interno
Home / Speciali / L’attentato di Monaco

L’attentato di Monaco

Speciale Spazio transnazionale su Monaco di Baviera sotto assedio per un attentato terroristico. A sparare e uccidere 10 persone e ferirne 21 (di cui tre gravissimi), un 18enne tedesco di origine iraniana, al centro commerciale Olympia, “Sconosciuto alla polizia e dal movente ignoto”, dichiarano le forze dell’ordine. Tra le dieci vittime anche l’attentatore, il cui corpo è stato ritrovato a circa un chilometro di distanza dal centro commerciale. L’uomo aveva uno zainetto rosso, gli agenti lo hanno ispezionato con un robot nel timore che potesse contenere esplosivi. Dopo l’assalto, le autorità hanno dichiarato “lo stato d’emergenza” in tutta la città, terminato poi all’una e quaranta nella notte. A notte fonda la polizia ha rinvenuto e sequestrato l’auto del killer, una Ford Focus che è stata rimossa dopo essere stata ispezionata.

Intervengono: Stefano Polli (Vice Direttore ANSA), Udo Gumpel (Corrispondente dall’Italia per NTV e dal 2009 per l’intero gruppo della Tv tedesca RTL), Gian Enrico Rusconi (Storico e politologo), Gianluca Ansalone (Analista strategico), Alberto Toscano (Saggista, politologo e Presidente del Club de la Presse européenne, l’Associazione della stampa europea in Francia) e Lia Quartapelle (Deputata del Partito Democratico e Segretario della Commissione Esteri).

Ascolta anche

Il giorno della protesta per Navalny

Trasmissione speciale di RadioRadicale. Centinaia di arresti in Russia tra i manifestanti scesi in piazza …

radioradicale.it