All'interno
Home / Spazio transnazionale / USA. Comincia la lunga stagione delle Primarie

USA. Comincia la lunga stagione delle Primarie

Con Francesco Semprini (Corrispondente per la Stampa dagli Stati Uniti), in collegamento dallo Iowa, focus sulle Primarie 2016 per la Casa Bianca.

Si apre stanotte in Iowa la lunga stagione delle primarie che decideranno i candidati del Partito repubblicano e democratico alle elezioni del prossimo novembre. È dunque arrivato il momento.tanto atteso e si rimette in moto l’immenso circo della politica americana, le primarie con cui Democratici e Repubblicani scelgono il candidato alla Casa Bianca. Il processo è lungo sei mesi circa e culmina con le Convention nazionali: un tripudio in cui vengono incoronati i due sfidanti. Quest’anno il Grand Old Party (, cioè i Repubblicani) celebrerà la propria a Cleveland, dal 18 luglio. I Democratici si troveranno invece nel feudo liberal di Philadelphia la settimana successiva (25 luglio). L’Iowa, lo Stato che inaugura la stagione delle primarie, è diverso dagli altri non solo per la sua composizione sociale (elettorato più anziano, quasi tutto bianco e in gran parte rurale e con un fortissimo spirito religioso), assai diversa dall’America industriale e multietnica, ma anche per il meccanismo del voto.

 

Ascolta anche

Spazio transnazionale, 22 agosto 2020

Caso Navalny – Steve Bannon, rilasciato su cauzione, accusa: “Sono vittima di un complotto politico” …

radioradicale.it