All'interno
Home / Spazio transnazionale / Spagna. E ora?

Spagna. E ora?

Tutti contro Rajoy. Il giorno dopo il voto in Spagna che ha sancito la fine del bipartitismo politico, il Psoe di Pedro Sanchez, arrivato secondo alle politiche spagnole aggiudicandosi il 22,2% dei voti e 90 seggi in parlamento, ha annunciato che non appoggerà l’investitura a capo del governo del premier uscente Mariano Rajoy. E ora? Parlano del dopo elezioni in Spagna, Paloma García Ovejero (Corrispondente in Italia per l’emittente spagnola Radio Cope), il Prof. Leonida Tedoldi (Insegna Storia delle istituzioni politiche e Storia delle istituzioni internazionali all’Università di Verona) e Manuel Tori (Corrispondente in Italia per il quotidiano spagnolo La Razon).

 

Ascolta anche

Spazio transnazionale, 22 agosto 2020

Caso Navalny – Steve Bannon, rilasciato su cauzione, accusa: “Sono vittima di un complotto politico” …

radioradicale.it