Home / Spazio transnazionale / Non c’è pace tra Russia e Turchia. Taskin e Pellicciari
TURKEY-RUSSIA

Non c’è pace tra Russia e Turchia. Taskin e Pellicciari

Le tensioni tra Russia e Turchia restano forti. Ne parlano a Spazio transnazionale Igor Pellicciari (Docente alla Luiss Guido Carli) in collegamento da Mosca e Yasemin Taskin (Giornalista turca).

Escalation di accuse e minacce tra la Russia e la Turchia la scorsa settimana. Vladimir Putin aveva avvertito Ankara: “Si pentirà di quello che ha fatto”, riferendosi all’abbattimento del caccia russo, al confine con la Siria, rincarando nell’annunciare di avere prove del commercio turco con ISIS. Erdogan aveva ribaltato l’accusa nei suoi confronti: “è la Russia che commercia petrolio con l’ISIS”. La querelle nn si arresta. Il passaggio della nave russa ‘Caesar Kunikov’, diretta nel Mediterraneo attraverso lo stretto di mare che divide Istanbul, ha suscitato polemiche in Turchia dopo che alcune tv avevano mostrato le immagini di un soldato con in spalla un lanciamissili terra-aria, apparentemente pronto all’uso. Cavusoglu ha chiesto alla Russia di agire “in modo più maturo”, sottolineando che finora la Turchia non ha bloccato il passaggio delle navi di Mosca attraverso il Bosforo, nel rispetto della convenzione di Montreux, ma che in futuro fornirà le “risposte necessarie a situazioni giudicate come una minaccia”.

 

Ascolta anche

E’ urgente SERVE SANGUE! Il Lazio sta rimanendo senza. DONA!

Anche da RadioRadicale l’invito a donare sangue del Direttore Generale dell’Ospedale Spallanzani di Roma, Marta …

radioradicale.it