All'interno
Home / Spazio transnazionale / Gli attentati di Beirut e l’instabilità del Medio Oriente
Beirut attentati

Gli attentati di Beirut e l’instabilità del Medio Oriente

Francesco Semprini (Corrispondente per La Stampa dagli Stati Uniti) in collegamento da New Yorkanalizza la notizia degli attentati di Beirut rivendicati dall’ISIS. E’ di almeno 41 morti e circa 200 feriti il bilancio del duplice attentato alla periferia sud di Beirut secondo quanto riferito dalla Croce rossa libanese. Il bilancio è destinato a salire a causa della gravità delle condizioni di salute dei numerosi feriti. Nella conversazione con Semprini si parla anche degli otto  punti contenuti in un documento di due pagine con il quale la Russia traccia le linee guida per porre fine alla crisi siriana e dell’offensiva di Sinjar in Iraq.

Ascolta anche

Spazio transnazionale, 22 agosto 2020

Caso Navalny – Steve Bannon, rilasciato su cauzione, accusa: “Sono vittima di un complotto politico” …

radioradicale.it