All'interno
Home / Extra / Laura Boldrini: Chi sale sui gommoni non ha scelta

Laura Boldrini: Chi sale sui gommoni non ha scelta

Non credo che ci sia stata una discussione teologica a bordo, ma su quei gommoni c’è questo tipo di violenza – questo fenomeno si produce perché chi accetta di andare su quei barconi non ha altra scelta – bisogna lavorare alle origini del problema, altrimenti ci saranno sempre dei disperati che tenteranno il tutto per tutto, perché non hanno nulla da perdere  – Anche i mezzi di informazione devono allargare la lente al fenomeno, capire cosa accade nei paesi dai quali si fugge – questa gente non sa quello che c’è nel Mediterraneo, fugge e basta – l’Unione Europea deve fare di più in termini di soccorsi in mare, il Mediterraneo è confine europeo – quelle morti in mare interrogano tutta l’Europa, non solo l’Italia, che da sola non può farcela

In occasione del convegno per i 40 anni di Amnesty International Italia, Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, ha incontrato i giornalisti di alcune testate, tra queste oltreradio. La presidente ha espresso le sue opinioni sul dramma immigrazione, all’indomani dell’ennesima tragedia del mare. Quindici immigrati sono stati sottoposti a fermo di polizia giudiziaria, dalla Squadra mobile di Palermo, la notte scorsa, con l’accusa di aver gettato in mare durante la traversata del Canale di Sicilia dodici loro compagni di religione cristiana.

Ascolta anche

Elisabetta II Regina. Il libro

“Quando ero piccolo leggevo le storie di una principessa fatata. Esiste davvero”. Harry S. Truman, …

radioradicale.it